mercoledì, ottobre 26, 2016

Sovrano è il Popolo

Sto vedendo degli articoli che riprendono un argomento a me caro. Visto l'impossibilità di far ragionare un gruppo di persone che organizzano le regole amministrative, bisogna a mio avviso rieducare le persone, il singolo le capisce, invece un gruppo che si adatta alla "regola" (orami inutile è oppressiva) non si riesce a modificarlo, bisogna "distruggerlo".
Su questo argomento arriva alla mia attenzione una frase che non conoscevo della costituzione italiana,

"Quando i poteri pubblici violino le libertà fondamentali ed i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all’oppressione è diritto e dovere del cittadino" Art. 50


Anche nella costituzione Americana dopo l'oppressione dei reali inglesi (ovviamente per denaro) capirono che il popolo doveva poter difendersi dalle dittature del governo e dalle "regole" senza "Buon Senso".

In seguito questo art.50  fu modificato, abolendo quella frase proprio dalle persone che dovrebbero difenderci, vi metto dei link qui sotto:
https://irradiazioni.wordpress.com/2012/03/03/diritto-alla-ribellione-larticolo-scomparso-dalla-nostra-costituzione/
http://www.uonna.it/diritto-di-resistenza-nella-costituzione-italiana.htm
http://www.nascitacostituzione.it/02p1/04t4/054/index.htm?art054-011.htm&2

Interessante video della riunione di una associazione si Sassari.
https://www.youtube.com/watch?v=Snpq7VqMqcU

Non vi proccupate, cambiare si può, lo farà comunque l'Evoluzione.

Alessandro Valerio
Posta un commento